>!-- End WMT -->

Blog

Fare attenzione alle Zecche è molto importante

Conoscere le zecche per avere tutti gli strumenti per rendere più piacevole il nostro rapporto con il nostro animale. Consigli e utile pratiche per combattere il fenomeno delle zecche.

LE ZECCHE SONO PARASSITI EMATOFAGI : SI NUTRONO CIOE’ ESCLUSIVAMENTE DI SANGUE.

NELLA STAGIONE FREDDA VIVONO IN UNO STATO DI LETARGO,SOTTO LE PIANTE E LE PIETRE. LE ZECCHE, CON L’ INIZIO DELLA STAGIONE MITE,ABBANDONANO LO STATO DI TORPORE E VANNO ALLA RICERCA DI UN PASTO DI SANGUE.

LA ZECCA , PER POTERE PRELEVARE IL SANGUE , CONFICCA LA SUA TESTA, IL ROSTRO, NEL SOTTOCUTE DELL’ OSPITE ( MAMMIFERI ED UCCELLI). UNA VOLTA CHE SI E’ BEN ANCORATA ALLA CUTE DELL’ OSPITE, INIZIA IL PASTO. ALCUNI OSPITI, COMPRESO L’ UOMO, POSSONO REAGIRE IN FORMA ECCESSIVA AL CONTATTO CON LA SALIVA DELLA ZECCA ED ANDARE INCONTRO AD UNO STATO ALLERGICO; INOLTRE LA ZECCA PUO’ INOCULARE SOSTANZE PERICOLOSE PER IL SISTEMA NERVOSO DELL’ OSPITE O ESSERE IL VETTORE DI ALCUNE MALATTIE , ES. RICKETTIOSI.

E’ PERTANTO MOLTO IMPORTANTE PREVENIRE L’ ATTACCO DELLE ZECCHE , CON L’ UTILIZZO DI PRODOTTI ANTIPARASSITARI SPECIFICI SUI CANI E SUI GATTI E CONTROLLARE CHE LE ZECCHE NON SIANO GIA’ PRESENTI SULLA CUTE DEL CANE O DEL GATTO.
SE NOTIAMO LA PRESENZA DI UNA ZECCA SULLA CUTE DEL NOSTRO CANE O GATTO, E’ IMPORTANTISSIMO SEGUIRE TALE METODO PER ASPORTARLA:

NON CERCARE MAI DI STRAPPARE LA ZECCA DALLA CUTE,PERCHE’ LA TESTA DELLA ZECCA RIMANE COMUNQUE CONFICCATA NELLA PELLE , MA USARE UN PRODOTTO ACARICIDA SPECIFICO O COSPARGERE IL PARASSITA CON OLIO O ETERE: LA ZECCA MUORE PER ASFISSIA, RETRAE IL ROSTRO E PUO’ ESSERE FACILMENTE STACCATA O CADERE SPONTANEAMENTE. UNA VOLTA CHE LE ZECCHE SONO STATE ASPORTATE DALLA CUTE DELL’ OSPITE, VANNO DISTRUTTE CON LA FIAMMA, PERCHE’ SCHIACCIARLE IMPLICA LA DIFFUSIONE NELL’ AMBIENTE DEL SANGUE E DEGLI EVENTUALI AGENTI INFETTIVI.

BISOGNA SEMPRE DISINFETTARE MOLTO BENE LA PARTE DI CUTE IN CUI LA ZECCA SI ERA ATTACCATA E DISINFESTARE GLI AMBIENTI IN CUI VIVONO I NOSTRI CANI E GATTI ( CUCCIE…) CON ANTIPARASSITARI. QUANDO UNA PERSONA VIENE PUNTA DA UNA ZECCA DEVE SEMPRE CONSULTARE UN MEDICO E NON TENTARE DI STACCARSELA DALLA PELLE, PERCHE’ IL ROSTRO DELLA ZECCA RIMANE COMUNQUE ATTACCATO AL SOTTOCUTE DELL’ OSPITE.

Top

Lascia un Commento

Required fields are marked *.


Top

Ti possiamo aiutare. Chiamaci+39.010.84.44.134

Rimani in contatto con noi, non te ne pentirai!