>!-- End WMT -->

Profecol Profenix

profecol profenix benessere intestinale

Il rinforzo della barriera intestinale per il potenziamento
delle difese immunitarie

 

 

 

PRINCIPI ATTIVI

  • Nucleotidi liberi RIBOLIFE ™. Svolgono azione immunostimolante e stabilizzante sulle mucose intestinali facilitando la riepitelizzazione. Inducono la remissione della colite.
  • Colostro bovino. Grazie alla presenza di numerosi principi nutritivi e di Immunoglobuline, in particolare IgA il colostro protegge la barriera intestinale svolgendo un’azione di “rivestimento” del tratto gastrointestinale preservandolo dalla penetrazione di sostanze estranee e riducendo la reattività ai nutrienti assunti.
  • Zinco. Oltre a svolgere una fondamentale azione catalitica in numerose funzioni metaboliche risulta indispensabile per il corretto funzionamento del sistema immunitario agendo su neutrofi li e cellule NK.
  • Glutammina. Numerosi studi dimostrano l’elevata capacità di protezione sulla barriera intestinale e di potenziamento dell’azione del colostro.
  • Medicago Sativa. Ha un’importante azione di stimolo delle attività metaboliche favorendo la riepitelizzazione intestinale. Favorisce l’abbassamento della glicemia e riduce l’assorbimento del colesterolo.
  • Selenio. Supporta l’azione di Medicago Sativa. La sua capacità antiossidante svolge attività antinfi ammatoria a livello epatico e intestinale.

MODO USO: Una compressa al giorno prima del pasto principale.

Profecol è un utile coadiuvante nella prevenzione e nel trattamento dell’aumentata permeabilità intestinale e in tutte le situazioni che ne conseguono.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE 

Trattamento coadiuvante nella prevenzione e cura delle:

  • Disbiosi
  • Alitosi
  • Steatosi epatica
  • Sindrome metabolica
  • Etilismo
  • Sindrome da fatica cronica
  • Astenia e stati di debilitazione
  • Patologie infiammatorie croniche
  • Diarrea di origine infettiva

 

Barriera intestinale difese immunitarie e barriera intestinale con profecol profenix
Un complesso meccanismo selettivo che consente il passaggio delle sostanze nutritive e l’attivazione di meccanismi regolativi fondamentali per l’intero sistema immunitario e neuroendocrino.

Conseguenze dell’alterazione dell’integrità della barriera

  • passaggio di agenti patogeni
  • sensibilizzazione ai nutrienti
  • attivazione macrofagica sistemica per assorbimento di endotossine batteriche
  • sovraccarico tossico sistemico ed epatico .

 

 

Top

Ti possiamo aiutare. Chiamaci+39.010.84.44.134

Rimani in contatto con noi, non te ne pentirai!